Conservazione sostitutiva: un archivio digitale per conservare i documenti

Conservazione sostitutiva

 

 

Conservazione sostitutiva: addio carta!

Verso l'eliminazione del documento cartaceo senza nessuna perdita di informazioni


 

Firma digitale, marcature temporali, conservazione sostitutiva

Scopri che cosa possiamo fare

Elimina i documenti cartacei

Per 'conservazione sostitutiva' si intende una procedura certificata secondo le direttive del CNIPA che permette di archiviare in modo digitale i documenti aziendali e poter eliminare i documenti cartacei.
Eniac, appoggiandosi al migliore partner specializzato sul mercato, è in grado di fornirti una serie di servizi che permettono la totale sicurezza per il cliente e che sono costantemente aggiornati e verificati per la piena e completa rispondenza a tutta la normativa vigente.

 

Come funziona?

Le soluzioni rese disponibili da Eniac

Conservazione digitale in house


La procedura semplice e affidabile

La procedura attraverso un percorso guidato aiuta il responsabile alla verifica del lotto di conservazione e con tre semplici passi crea il volume di conservazione sostitutiva nel pieno rispetto della normativa.

Conservazione digitale in outsourcing


Come funziona

L'invio del lotto di documenti all'outsourcer e la successiva ricezione dei dati di chiusura completa in modo semplice e veloce le procedure interne al carico dell'azienda.

 

Cosa potrai conservare?

Una guida rapida su ciò che riuscirai a conservare

Documenti che si possono conservare

  • Libro giornale, libro degli inventari e libro dei cespiti. Registro dei corrispettivi, mastri, registro di carico e di scarico
  • Scritture ausiliarie nelle quali devono essere registrati gli elementi patrimoniali e reddituali, lettere, fax, sollecito pagamento, estratti conto, avvisi, verbali CdA e Collegio Sindacale, Libri Sociali etc.
  • Scritture ausiliarie di magazzino, documenti trasporto, bolle di accompagnamento e bollette
  • Bilanci d'esercizio, composti da stati patrimoniali, conti economici e note integrative
  • Registri prescritti ai fini dell'IVA
  • Fatture, ricevute, scontrini fiscali, documenti di trasporto e documenti simili
  • Dichiarazioni fiscali, dichiarazione dei redditi
  • Modulistica inerente i pagamenti

Documenti che NON si possono conservare

  • Scritture e documenti rilevanti ai fini tributari nel settore Doganale, delle Accise e delle imposte di consumo competenti l'agenzia delle Dogane
  • Bolle Doganali
  • Fatture con Accise (alcolici, carburante, etc.)
  • In caso di fatture con Accise o imposte di consumo devono venire riportate su un apposito sezionale IVA separato, al fine di non confluire nello stesso numeratore delle altre fatture
  • Scheda carburante, scontrini fiscali e altri documenti che hanno impresso timbri a secco o firme autografe

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a fini tecnici e di statistica. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi